ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ad Oriente spira il vento del cambiamento economico

Lettura in corso:

Ad Oriente spira il vento del cambiamento economico

Dimensioni di testo Aa Aa

La più grande banca degli Stati Uniti ha stretto un accordo con le autorità. JP Morgan pagherà 13 miliardi di dollari, la più grande ammenda mai registrata, per risolvere le dispute in sede civile incentrate sulla vendita di mutui tossici. Gli stessi all’origine della crisi finanziaria.

‘Più mercato, meno Stato’: parole non rare tra i politici conservatori nelle democrazie mature. Ma quando in Cina un’assemblea del Partito Comunista al potere decide di adottarle per riformare l’economia nella prossima decade, allora è tutt’altra storia.

Sempre le riforme sono alla base della rinata competitività spagnola. Nonostante le misure di austerità, le esportazioni hanno spinto il Paese fuori dalla recessione e ora puntano ad una ripresa più solida l’anno prossimo. Il problema è che il mercato del lavoro ancora non sembra essere salito a bordo del treno della ripresa.

Queste le principali storie della settimana. Ne parliamo con Nejra Cehic di Bloomberg in questa edizione di Business Weekly.