ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ottobre, il mercato dell'auto accelera. Fiat di nuovo in frenata

Lettura in corso:

Ottobre, il mercato dell'auto accelera. Fiat di nuovo in frenata

Dimensioni di testo Aa Aa

Piede sull’acceleratore per il mercato automobilistico dell’Unione Europea, il quale, il mese scorso, ha registrato vendite in aumento del 4,6% con oltre un milione di immatricolazioni.

La strada, però, rimane in salita: il 2013 si avvia a diventare il sesto anno consecutivo di contrazione e il numero totale di auto vendute toccherà il livello minimo da vent’anni a questa parte.

Il segno più visto a settembre e ottobre è comunque benzina nel motore delle case automobilistiche che hanno scommesso sulla ripresa rinfrescando la propria gamma di modelli.

A vedere i maggiori aumenti di auto uscite dal concessionario la giapponese Toyota (che ha lanciato da poco l’utilitaria Auris) e la francese Renault, trainata dal brand low-cost Dacia.

Tra i marchi di alta gamma Mercedes stacca i rivali Audi e Bmw con un balzo dell’8,5% grazie ai nuovi modelli CLA. In decisa frenata Peugeot e, soprattutto, Fiat, con l’ennesimo tonfo del brand Alfa Romeo.