ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il nuovo video dei Beatles...del 1963

Lettura in corso:

Il nuovo video dei Beatles...del 1963

Dimensioni di testo Aa Aa

l videoclip, di fatto, l’hanno inventato loro. Quando nel 1964 abbinarono un filmato ad “A hard day’s night”. molti anni dopo la fine della loro storia insieme, i Beatles riescono addirittura a retrodatare quest’innovazione.

È del 1963, infatti, l’inedito filmato di “Words of love”, cover di Buddy Holly che lancia il disco The Beatles: On Air – Live At The BBC Volume 2, a quasi 20 anni dalla prima raccolta delle performance registrate negli studi della tv britannica.

La modernità ci ha messo lo zampino, aggiungendo al computer effetti grafici impossibili all’epoca, anche se selezionati, per l’occasione, per confermare un gusto un po’ retrò.

Per gli amanti più accaniti dei Fab Four, i contenuti del doppio album non rappresentano sostanziali novità. Più o meno tutto era già comparso su vari bootleg. Del tutto inediti tre brani di altri, interpretati dai quattro di Liverpool in performance live: “I’m talking about you” di Chuck Berry; “Beautiful dreamer” di Jerry Lee Lewis e una “Happy birthday” rivisitata per dedicarla alla trasmissione Saturday Club.

Non mancano classici del repertorio beatlesiano: “I Saw her standing there”, “Twist and shout”, “Boys” “Please mister postman”, “And I love her” e “If I fell.”

Live at the BBC volume 2 contiene in tutto 63 tracce, tra cui 23 brani parlati, rimasterizzate da Guy Massey e Alex Wharton, pescati nelle ben 275 performance realizzate tra il 1962 e il 1965 negli studi della rete inglese.