ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lutto in Tatarstan. Nello schianto del Boeing muore anche il figlio del Presidente

Lettura in corso:

Lutto in Tatarstan. Nello schianto del Boeing muore anche il figlio del Presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata di lutto in Tatarstan, in seguito all’incidente aereo costato la vita a 50 persone, tra cui il figlio del presidente della repubblica russa e e il direttore della sezione regionale dei servizi segreti.

Partito da Mosca, il Boeing 737 della Tatarstan Airlines si è schiantato in fase di atterraggio, quando sull’aeroporto della capitale Kazan soffiavano venti sotto lo zero.

In base a ricostruzioni del dipartimento dei trasporti russo, i piloti avrebbero tentato a due riprese una manovra d’emergenza, prima che l’aereo perdesse quota ed esplodesse a contatto col suolo.

Avverse condizioni meteo, problema tecnico ed errore umano le ipotesi al vaglio dell’inchiesta ordinata dal presidente russo Putin.

In 23 anni di servizio, l’apparecchio era stato utilizzato da sette diverse compagnie. L’agenzia di stampa Interfax riferisce di importanti riparazioni, in seguito a un altro grave incidente di cui era stato protagonista nel 2001, sempre in fase di atterraggio, all’aeroporto brasiliano di Belo Horizonte.