ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: spari a Libération e alla Défense, sospetti su un solo uomo

Lettura in corso:

Francia: spari a Libération e alla Défense, sospetti su un solo uomo

Dimensioni di testo Aa Aa

Due attacchi a distanza di poche ore a Parigi, ricercato un uomo intorno ai 40 anni. L’aggressore ha fatto irruzione in mattinata nella sede di Liberation, sparando due volte con un fucile. L’assistente di un fotografo è in ospedale, grave.

Il ministro dell’Interno francese Manuel Valls ha espresso sostegno alla redazione recandosi nei locali del giornale dove sono state rafforzate le misure di sicurezza.

“Questo livello di violenza, questo clima attorno a un mestiere che è essenziale per il funzionamento della democrazia, deve mettere in guardia tutti i nostri concittadini”, ha affermato il direttore editoriale Nicolas Demorand.

L’aggressore sarebbe lo stesso che poche ore dopo ha aperto il fuoco nel quartiere della Défense, senza fare feriti, ha preso in ostaggio un automobilista, facendosi accompagnare sugli Champs Elysées dove è scappato.

Secondo la polizia potrebbe essere lo stesso uomo che venerdì è entrato nella sede di una tv francese minacciando uno dei caporedattori.