ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cile. Bachelet più votata ma al ballottaggio presidenziali con Matthei

Lettura in corso:

Cile. Bachelet più votata ma al ballottaggio presidenziali con Matthei

Dimensioni di testo Aa Aa

Alle Presidenziali in Cile Michelle Bachelet vince di larga misura il primo turno ma è costretta al ballottaggio con la candidata conservatrice Evelyn Matthei. La Presidentessa socialista uscente ha ottenuto oltre il 47% delle preferenze. Soltanto due degli altri 7 candidati hanno raggiunto la soglia del 10%.

“Abbiamo fatto un grande sforzo tenuto conto del numero dei candidati e della sfida del voto volontario e siamo andati vicinissimo dal vincere al primo turno. Abbiamo vinto questa notte e lavoreremo per una vittoria in dicembre” ha detto Bachelet dopo la diffusione dei dati elettorali.

Rispetto alle previsioni della vigilia il risultato più sorprendente è quello della candidata di centrodestra Evelyn Matthei che, accreditata del 14% circa, si aggiudicata il 25% dei voti.

“I ballottaggi sono un bene per il Cile perchè spingono alla moderazione e a focalizzare i discorsi e questo è ciò che vogliamo per il nostro Paese” ha detto Matthei.

Ieri si è votato anche per le legislative ma per conoscere la configurazione del nuovo Parlamento bisognerà attendere lo scrutino dei voti, più lento. Ora sia Nuova Maggioranza, che ha appoggiato la candidatura di Michelle Bachelet, che Alleanza, la coalizione di centrodestra che appoggia a Matthei, si preparano al secondo turno il 15 dicembre.