ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Filippine, giunti i primi aiuti italiani

Lettura in corso:

Filippine, giunti i primi aiuti italiani

Dimensioni di testo Aa Aa

Lunghissime file per un pugno di riso. Vi si sottopone, nelle Filippine chi, nella sfortuna, è più fortunato e ha avuto, dunque, accesso agli aiuti umanitari provenienti da tutto il mondo.

Tanti sono i carichi giunti nel Paese asiatico, tra i quali quello trasportato dal primo cargo proveniente dall’Italia. Che deve registrare una vittima del tifone, il cui corpo è stato trovato sabato. Non ne è ancora stata rivelata l’identità. Due connazionali risultano ancora dispersi.

La distruzione causata da Hayian non ha risparmiato le chiese. Parecchie hanno subito danni ingentissimi. E sono tra i primi edifici che i filippini, popolo fortemente cattolico, si affrettano a sistemare come possono.

“La fede non è distrutta. Siamo forti e forte è la nostra fede in Dio”.

Ci sono anche chiese che meglio hanno resistito all’impatto col tifone. E che hanno fornito sin dai primi giorni un tetto a chi era rimasto senza.