ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una settimana per ripristinare la fiducia tra USA e UE sul trattato di libero scambio

Lettura in corso:

Una settimana per ripristinare la fiducia tra USA e UE sul trattato di libero scambio

Dimensioni di testo Aa Aa

Le regole per gli investimenti, il commercio di materie prime ed energia hanno dominato il second round di negoziati sul trattato di libero scambio tra Unione europea e Stati uniti. Le trattative sono durate una settimana, l’obiettivo principale è stato ricostruire la fiducia, dopo lo scandalo sulle intercettazioni americane a danno di leader europei.

Ignacio Garcia Bercero, che guida la delegazione europea ha precisato che “la protezione dei dati non è qualcosa su cui si sta trattando. Ma la questione è molto importante, la Commissione europea ha fatto presente la propria preoccupazione a riguardo in separata sede. Questo tema non è affrontato nel’ambito dei negoziati sul trattato di libero scambio con gli Stati Uniti”

Lo scandalo sullo spionaggio americano ha fatto temere per il proseguimento delle trattative, ma ora entrambe le parti vogliono spegnere le tensioni. Il prossimo round si svolgerà a Washington il 16 dicembre.

Sottolinea la nostra inviata Efi Koutsokosta: “Secondo i sostenitori dell’intesa, l’accordo dovrebbe generare un aumento negli scambi commerciali dell’unione europea di 119 miliardi di euro l’anno, ma d’altra parte l’armonizzazione dei regolamenti potrebbe abbbassare gli standard europei per l’ambiente e la sicurezza alimentare”.