ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ritorno dei Kennedy, Caroline nuovo ambasciatore Usa in Giappone

Lettura in corso:

Il ritorno dei Kennedy, Caroline nuovo ambasciatore Usa in Giappone

Dimensioni di testo Aa Aa

A quasi 50 anni dall’assassinio di suo padre, Caroline Kennedy arriva in Giappone come nuovo ambasciatore degli Stati Uniti.

Avvocato di 55 anni, la Kennedy è stata accolta all’aeroporto di Tokyo e martedì incontrerà l’imperatore Akihito. L’incarico, il primo di alto profilo, rappresenta l’inizio, tardivo, della sua carriera politica.

“Sono orgogliosa di portare avanti l’eredità di mio padre al servizio del paese – sono le sue prime parole da reppresentante diplomatica di Washington – Lui aveva sperato di essere il primo presidente degli Stati Uniti a visitare il Giappone, per questo è un onore speciale per me lavorare per rafforzare lo stretto legame tra i nostri due grandi paesi”.

Fu proprio John Kennedy a trasmettere alla figlia l’amore per l’estremo oriente. Caroline a 20 anni visitò Hiroshima e tornò nel paese del Sol Levante anche per il suo viaggio di nozze.

La neo ambasciatrice statunitense a Tokyo è la sola figlia di John Kennedy rimasta in vita. Suo fratello John F. Kennedy jr. morì nel 1999 in un incidente aereo. Altri due fratelli morirono subito dopo la loro nascita.

JFK non visitò mai il Giappone da Presidente degli Stati Uniti. Il suo viaggio era stato programmato per il mese di gennaio del 1964, ma fu assassinato a Dallas il 22 novembre 1963.