ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ritorno con ironia di Lily Allen, il debutto di Janet Devlin

Lettura in corso:

Il ritorno con ironia di Lily Allen, il debutto di Janet Devlin

Dimensioni di testo Aa Aa

Lily Allen ha promesso “vibrazioni femministe” nel suo nuovo album che, assicura ai fan sarà “potenziato”. Il primo indizio arriva dalla traccia pilota “Hard out here”, il cui videoclip è stato presentato il 13 novembre. Una critica feroce sul modo in cui le donne vengono viste nell’industria della musica.

Nel video canta in mezzo a delle ballerine discinte e mangia una banana con fare parodisticamente provocatorio. Forse facendo il verso alle recenti produzioni “soft-core” di Miley Cirus.

La songwriter britannica manca sulla scena musicale dal 2009. E lo sottolinea, ironizzando, all’inizio del video, sulla necessità di una liposuzione per ripresentarsi in forma per riprendere la sua carriera pop, dopo una doppia gravidanza.

L’annuncio del ritorno in sala di registrazione risale allo scorso anno. Il suo nuovo album, il terzo, dovrebbe uscire nel 2014.

L’irlandese Janet Devlin ha partecipato all’edizione 2011 di X Factor in Gran Bretagna. Nonostante l’apprezzamento dei telespettatori, finì appena quinta.

Ora si appresta a lanciare il suo primo singolo sul mercato. Scritto a quattro mani con Newton Faulkner.

“Penso che ‘Wonderful’ non sia proprio una canzone d’amore, è più su ciò che è possibile in amore. Parla del far conoscere tutto di se stessi, anche i lati oscuri, i segreti. Voglio dire, per me, l’album rappresenta la mia vita, si tratta delle mie esperienze. E in realtà non suona tutto alla stessa maniera. Ti prende da una parte e ti porta a un’altra. Alla fine del disco sei in uno stato mentale totalmente differente da quando hai iniziato a sentirlo. Inizia con ottimismo e poi ti lascia nell’oscurità”.

“Wonderful” sarà pubblicato Nel Regno Unito il 18 di novembre. All’inizio del 2014 uscirà l’album di debutto di Janet Devlin: “Hide and seek”.