ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Playoff Brasile 2014, la Giordania sogna contro l'Uruguay di Cavani

Lettura in corso:

Playoff Brasile 2014, la Giordania sogna contro l'Uruguay di Cavani

Dimensioni di testo Aa Aa

Iniziano mercoledi’ gli spareggi mondiali, con Messico-Nuova Zelanda e Giordania-Uruguay, che si giocano un posto in Brasile. La Celeste scende in campo ad Amman da grande favorita, in cerca della 12esima partecipazione alla Coppa del Mondo. Dall’altra parte del campo, la nazionale giordana, che proverà il colpaccio.

Il tecnico Hossan Hassam mette pero’ le mani avanti:
“Sicuramente l’Uruguay è una squadra molto forte, con alcuni dei migliori giocatori al mondo. Hanno dei grandi talenti e non hanno bisogno della mia valutazione, perchè tutti sanno quanto sono forti e che posizione occupano nel ranking”.

Tra le fila della Giordania, che ha battuto l’Uzbekistan nel playoff asiatico, non c‘è un solo giocatore militante nei campionati europei. Ma il fattore sorpresa è dietro l’angolo.

Lo sanno bene i ragazzi di Oscar Tabarez, che temono una squadra la quale scenderà in campo non avendo nulla da perdere. Soprattutto dopo essere stata esclusa, a sorpresa, dal lotto delle prime quattro nel girone di qualificazione sudamericano.

“Abbiamo molto rispetto per i rivali”, spiega il ct della Celeste. “Sappiamo che ci metteranno in difficoltà, ma speriamo di batterli, per rispettare le nostre aspettative”.

L’Uruguay si affiderà in avanti alle sue due stelle, Luis Suarez del Liverpool ed Edinson Cavani del Paris Saint-Germain, che devono espugnare Amman, per giocare con piu’ tranquillità al ritorno, il 20 novembre a Montevideo.