ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Pen e Wilders: insieme contro l'Unione europea

Lettura in corso:

Le Pen e Wilders: insieme contro l'Unione europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Un fronte comune contro Bruxelles. Lo annunciano i leader euroscettici di Francia e Paesi Bassi Marine Le Pen e Geert Wilders, a sei mesi dalle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo.

Nell’incontro svoltosi all’Aja, la numero uno del Fronte Nazionale e il leader del PVV, il Partito di estrema destra, noto per le sue posizioni anti-islam, hanno trovato un accordo volto a unificare tutte le formazioni contrarie alle politiche dell’Europa.

“Vogliamo restituire – spiega Marine Le Pen – la libertà ai nostri popoli. Vogliamo restituire ai nostri Paesi la sovranità. Questo sarebbe già sufficiente per giustificare il fatto di essere qui per dare origine a un lavoro in comune”.

Per nascere il nuovo gruppo politico populista avrà bisogno dell’elezione di almeno 25 deputati di 7 diverse nazionalità. All’idea hanno già aderito gli euroscettici di Belgio, Austria e Svezia. Tutti certi di ottenere il consenso di molti elettori, frustrati dalle politiche economiche messe in atto da Bruxelles.