ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alitalia: sì al nuovo piano industriale, proroga per l'aumento di capitale

Lettura in corso:

Alitalia: sì al nuovo piano industriale, proroga per l'aumento di capitale

Dimensioni di testo Aa Aa

Il consiglio d’amministrazione di Alitalia ha approvato la revisione del piano industriale al termine di una giornata in cui si sono svolte le proteste dei lavoratori. Slitta al 27 novembre la scadenza per la sottoscrizione dell’aumento di capitale, in attesa della ratifica dell’investimento da parte di Poste italiane e per dare tempo alla restia Air France.

I lavoratori, con le bandiere dei maggiori sindacati, hanno tenuto un sit-in di protesta a Fiumicino. “Tutto il management ha una grande responsabilità e anche il governo”, sostiene un dipendente. “Il governo non può pensare di dare delle sovvenzioni e poi se ne lava le mani. Non possiamo essere ostaggi di Air France perché Air France non fa il bene né dell’Italia né di Alitalia”.

Si teme infatti l’applicazione del piano di esuberi di 2000-3000 dipendenti e il taglio agli stipendi. Il CDA ha fatto sapere che sono stati tenuti in considerazione i lavoratori e le loro famiglie, ma anche che il piano si basa su una severa riduzione dei costi.