ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

IPO di Merlin, le statue di cera piacciono ai listini

Lettura in corso:

IPO di Merlin, le statue di cera piacciono ai listini

Dimensioni di testo Aa Aa

La cera vale oro sui listini britannici. Merlin Entertainment, gestore di numerose attrazioni tra cui il museo “Madame Tussauds”, ha fatto il pieno alla Borsa di Londra.

L’azienda ha raccolto oltre 1,1 miliardi di euro nel giorno della sua quotazione, cifra che potrebbe aumentare se, visto l’interesse degli investitori, sarà esercitata l’opzione per l’immissione di ulteriori quote.

E Merlin, che gestisce anche la ruota panoramica London Eye nella capitale britannica e Legoland, di interesse sembra davvero suscitarne.

Le azioni, fissate ad una forchetta iniziale tra le 2,8 e le 3,3 sterline, all’apertura delle contrattazioni hanno fatto segnare un rialzo del 13%.

L’incasso netto dell’operazione, quasi 200 milioni di euro, andranno a rifinanziare il debito.

Una buona notizia per gli attuali azionisti, i fondi di speculazione Blackstone e CVC e l’azienda danese che controlla il gruppo Lego. E anche per i nuovi azionisti, che, tra le altre cose, riceveranno degli sconti sui biglietti per le varie attrazioni.