ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Re olandese da Putin all'ombra della vicenda Greenpeace

Lettura in corso:

Il Re olandese da Putin all'ombra della vicenda Greenpeace

Dimensioni di testo Aa Aa

Il proposito è quello di risolvere le dispute in modo amichevole, ma di certo tra Paesi Bassi e Russia le relazioni non sono al momento delle migliori. Accompagnato dalla moglie Maxima, il re Guglielmo Alessandro ha incontrato al Cremlino il presidente Vladimir Putin.

Una visita ufficiale rimasta incerta fino all’ultimo, programmata in occasione della chiusura dell’anno bilaterale tra i due Paesi. Un anno segnato, però, più da incidenti diplomatici che da scambi culturali e buoni rapporti commerciali.

Da ultimo il blitz delle forze russe contro l’“Arctic Sunrise”. A bordo dell’imbarcazione di Greenpeace – battente bandiera olandese – vi erano una trentina di persone tra attivisti e giornalisti, inclusi due cittadini dei Paesi Bassi.

Gli ambientalisti hanno diffuso un video che mostra l’abbordaggio, volto a fermare una protesta contro le trivellazioni nell’Artico e conclusosi con l’arresto delle persone a bordo, tutt’ora in carcere.