ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Snowden ascoltato a Mosca. Lo chiedono i deputati tedeschi al governo

Lettura in corso:

Snowden ascoltato a Mosca. Lo chiedono i deputati tedeschi al governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Edward Snowden potrebbe essere ascoltato dalle autorità tedesche a Mosca. L’opzione è emersa dalla riunione della commissione parlamentare di controllo sui servizi segreti tedesca, che chiede al governo di verificarne la fattibilità. Dal canto suo il governo di Angela Merkel ha di nuovo escluso la possibilità di accogliere in territorio tedesco la “talpa” del Datagate – cui Washington dà la caccia – per via del trattato di estradizione in vigore tra Germania e Stati Uniti. “Non si può invitare il signor Snowden in Germania – ha detto il capo del gruppo parlamentare della SPD Thomas Oppermann – senza prima escludere che venga poi estradato”.

Se Berlino propende piuttosto per concludere con Washington un accordo che vieti lo spionaggio reciproco, l’opposizione preme per la concessione dell’asilo a Snowden. Senza di lui – si afferma – il telefono di Angela Merkel sarebbe ancora oggetto di intercettazioni. “Certo che si può garantire la sicurezza del Signor Snowden in Germania con le autorità tedesche – ha detto il deputato dei Verdi Hans-Christian Ströbele. Basta volerlo”.

La scorsa settimana Ströbele si è recato a Mosca per incontrare Snowden, al centro di una vicenda che continua ad arricchirsi di nuovi risvolti. Tra gli ultimi, la convocazione dell’ambasciatore britannico in Germania con lo scopo di chiarire la notizia di una presunta stazione di spionaggio allestita sul tetto della sede diplomatica del Regno Unito a Berlino.