ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Europee 2014: Martin Schulz candidato dei socialisti alla Commissione Ue

Lettura in corso:

Europee 2014: Martin Schulz candidato dei socialisti alla Commissione Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Bruxelles arriva la conferma alla notizia in circolazione da settimane. ormai: Martin Schulz è ufficialmente il candidato dei socialisti alla presidenza della Commissione europea. Una nomina agevolata dalla mancanza di altri candidati, ma che ha provocato qualche malumore tra i socialisti francesi.

Meno austerità e più solidarietà. Martin Schulz ha annunciato di voler concentrare, in caso di elezione, il proprio mandato sulla lotta alla disoccupazione giovanile. Un programma ambizioso e, almeno in apparenza, opposto alle ricette del nuovo governo tedesco. “I cittadini hanno perso la fiducia nelle istituzioni comunitarie. Intendo impegnarmi per riconquistarla e per far si che la ricchezza sia ridistribuita in modo più equo” ha affermato Schulz in conferenza stampa a Bruxelles.

Per la prima volta nella storia dell’Unione europea i cittadini dei 28 paesi membri sono chiamati a eleggere oltre ai deputati europei anche il Presidente della Commissione Ue. Resta da capire ora chi sfiderà Martin Schulz tra i popolari.