ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Datagate: il capo dei servizi segreti spagnoli interviene in Parlamento

Lettura in corso:

Datagate: il capo dei servizi segreti spagnoli interviene in Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Il capo dei servizi segreti spagnoli interviene sulla vicenda Datagate e assicura: le attività di intercettazioni in Spagna sono condotte nel pieno rispetto della legge. Félix Sanz Roldàn è stato ascoltato da una commissione ad hoc del Parlamento di Madrid per chiarire il ruolo dei servizi nelle presunte intercettazioni illegali da parte della NSA ai danni dei cittadini spagnoli.

L’annuncio dell’intervento era arrivato dal premier spagnolo Mariano Rajoy, nell’ambito di un’inchiesta preliminare avviata la scorsa settimana in seguito a documenti diffusi dalla stampa iberica, secondo cui gli Stati Uniti avrebbero intercettato oltre 60 milioni di telefonate di cittadini spagnoli.

Madrid – che ha anche convocato l’ambasciatore statunitense per discutere della situazione – attende ora spiegazioni per decidere come procedere.