ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria. Opposizione detta condizioni per partecipare a Ginevra-2

Lettura in corso:

Siria. Opposizione detta condizioni per partecipare a Ginevra-2

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione siriana detta condizioni chiare per la propria partecipazione alla conferenza di pace Ginevra-2. Per la piattaforma d’opposizione che in Siria non include le milizie jihadiste, il punto imprescindibile è l’uscita di scena del Presidente Bashar Al Assad e del suo apparato di potere in tempi certi.

“Abbiamo deciso di partecipare alla conferenza di pace di Ginevra solo se ci saranno condizioni minime, solo se ci sarà un effettivo passaggio di poteri da parte di tutte le istituzioni in tempi certi. E soltanto a condizione che non sia presente l’Iran” ha detto il rappresentante della Coalizione Nazionale Siriana Ahmed Jarba durante una riunione d’urgenza della Lega Araba al Cairo.

La conferenza per il processo di pace in Siria Ginevra-2, voluta da Russia e Stati Uniti, dovrebbe tenersi il prossimo 23 novembre ma la possibilità che venga rinviata è sempre più concreta. La coalizione d’opposizione siriana chiede inoltre l’uscita di scena delle milizie sciite libanesi, iraniane e irachene che combattono al fianco delle truppe lealiste.