ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calcio: derby di Belgrado troppo "caldo"

Lettura in corso:

Calcio: derby di Belgrado troppo "caldo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Al Marakana di Belgrado si sfidavano, in un derby assai sentito, la Stella Rossa e il Partizan.

In questa gara – considerata in Serbia la partita dell’anno, specie per l’atmosfera surreale che si crea sugli spalti – non ci sono favoriti, tuttavia gli incidenti tra tifosi, purtroppo, non mancano quasi mai.

Stavolta si sono anche aggiunti dei folckloristici falò sulle gradinate, tali da costringere l’arbitro a sospendere il match per una decina di minuti.

Un girone dantesco, col settore dello stadio riservato ai sostenitori ospiti messo a soqquadro in avvio di ripresa e le squadre sul rettangolo verde ad assistere alle scene dei tifosi inviperiti dall’autogol di Obradovic, che ha deciso il match.

Gli ultras del Partizan hanno appiccato le fiamme in più punti della curva e sfidato le forze dell’ordine in assetto antisommossa, mentre i pompieri provavano a direzionare il getto d’acqua per spegnere l’incendio.

Dopo tanto recupero e l’espulsione di Lazic, la partita si è conclusa con la vittoria della Stella Rossa. Il Partizan mantiene comunque la prima posizione in graduatoria.