ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia e Giappone: accordo di cooperazione militare

Lettura in corso:

Russia e Giappone: accordo di cooperazione militare

Dimensioni di testo Aa Aa

Giappone e Russia effettueranno esercitazioni militari congiunte. Lo hanno deciso i ministri degli esteri e della difesa dei due Paesi che si sono riuniti a Tokyo nel vertice 2+2 . L’obiettivo è aumentare il livello di stabilità nella regione Asia-Pacifico, senza interferire nell’alleanza tra Giappone e Stati Uniti.

“Questo vertice 2+2 non può creare problemi alla relazione tra Stati Uniti e Giappone”, dice il ministro degli Esteri russo Sergueï Lavrov. “Allo stesso modo vogliamo sperare che i rapporti tra Tokyo e Washington non causino difficoltà alla cooperazione con la Russia. Creare dei legami di amicizia con qualcuno non significa andare contro qualcun altro.” Un concetto ribadito anche da Fumio Kishida, ministro degli Affari Esteri giapponese: “Tokyo e Mosca sono due attori chiave nell’Asia orientale, approfondire la cooperazione nel campo della sicurezza tra questi due Paesi contribuirà alla pace e alla stabilità della regione.”

Il grande nodo, irrisolto anche in questo vertice, resta la firma di un trattato di pace, che non è stato ancora siglato dalla fine della Seconda guerra mondiale. Al centro della storica controversia c‘è il mancato accordo sulle Kurili, le isole annesse dall’Unione Sovietica nel 1945 e che Tokyo vuole indietro.