ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, Kodak torna a scambiare a Wall Street

Lettura in corso:

Usa, Kodak torna a scambiare a Wall Street

Dimensioni di testo Aa Aa

Come una fenice Eastman Kodak, solo Kodak per i puristi della pellicola, risorge dalle sue ceneri.

L’ex regina della fotografia, emersa dalla procedura di protezione dai creditori a settembre, da questo venerdì è tornata a scambiare alla Borsa di New York.

Presto, però, per dire se con successo.

All’apertura il titolo identificato col nuovo simbolo KODK era in rosso, anche se, fanno notare gli analisti, tornare a Wall Street è già di per sè una vittoria.

Rimossa dai listini quando annunciò la richiesta per il “Chapter 11” nel gennaio 2012, l’azienda per decenni sinonimo di macchina fotografica è passata attraverso una profonda trasformazione.

Inutile, quindi, recarsi in un negozio di negativi: Kodak ha deciso di riposizionarsi come fornitore di tecnologie per l’immagine digitale per le altre aziende.

Quasi un’ammissione di colpa, considerato che la vecchia Kodak era rimasta schiacciata proprio dall’avvento delle tecnologie digitali.