ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Brasile va di moda: a San Paolo creatività, sensualità e colpi di scena

Lettura in corso:

Il Brasile va di moda: a San Paolo creatività, sensualità e colpi di scena

Dimensioni di testo Aa Aa

Gisele Bundchen ipnotizza San Paolo. A chiudere la settimana della moda, la più importante del Brasile, è la top model più pagata al mondo nella classifica di Forbes.

Elegante, misteriosa e sensuale sfila sulla passerella di Colcci che presenta la collezione autunno-inverno 2014. Il brand nato nel 1986 a Santa Caterina, nel sud del Brasile, veste anche la super modella brasiliana Alessandra Ambrosio.

Vitalità, colore, seduzione danno vita a materiali di grande qualità. Colcci è oggi una delle firme più apprezzate a livello internazionale. Le collezioni sono da sempre affidate all’estro creativo della stilista Adriana Zucco. Uno stile impregnato della cultura hip hop, ma che ha saputo anche prendere spunto dall’arte e dalla letteratura latinoamericana.

Sulla passerella di San Paolo va in scena anche l’eleganza enigmatica e travolgente del brasiliano Lino Villaventura. I suoi abiti sono opere d’arte vere e proprie, protagoniste assolute, quasi quinte scenografiche.

L’attività di costumista per il teatro e il cinema di Lino Villaventura è confluita tutta nel suo brand nato nel 1982.

Il Brasile è di moda e la settimana di San Paolo restituisce l’istantanea di questo settore in grande crescita. Grandi firme del Paese, creazioni inedite e bellezze. E un bacio saffico come colpo di scena.