ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Come la Nsa infiltra Google e Yahoo! per spiare gli utenti. Ma l'agenzia Usa nega

Lettura in corso:

Come la Nsa infiltra Google e Yahoo! per spiare gli utenti. Ma l'agenzia Usa nega

Dimensioni di testo Aa Aa

Datagate: più emergono notizie compromettenti per la Nsa, più l’Agenzia per la Sicurezza Nazionale Americana si chiude a riccio. Il Washington Post rivela come la Nsa abbia infiltrato i motori di ricerca Google e Yahoo! per ottenere dati sui cittadini che navigano in internet. Il Direttore della Nsa Keith Alexander nega su tutta la linea:

“A mia conoscenza nulla del genere è mai successo. L’accusa secondo cui l’agenzia spierebbe i server di Yahoo! e Google era già emersa in giugno. Per noi sarebbe illegale quindi posso dire con certezza che non abbiamo accesso ai server di Google nè di Yahoo!”.

Le informazioni pubblicate dal Washington Post si basano sulle rivelazioni dell’ex dipendente dell’agenzia Edward Snowden. Lo schema è riassunto in un semplice post-it classificato top secret. Con la collaborazione dei servizi segreti britannici, la Nsa si inserirebbe nel collegamento tra i server e le basi di stoccaggio dei dati degli utenti.