ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sochi 2014: -100 giorni, ma non tutto è pronto

Lettura in corso:

Sochi 2014: -100 giorni, ma non tutto è pronto

Dimensioni di testo Aa Aa

A soli 100 giorni dalla cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi, gli organizzatori lottano contro il tempo, perchè tutto sia pronto, per il prossimo 7 febbraio. Per questo motivo, sono stati ,per cosi’ dire, assoldati migliaia di volontari, che aiuteranno nei preparativi.

Sergei Cheremshanov, direttore del centro volontari, ha spiegato cosa spinge questi ragazzi:

“Sono persone provenienti da tutto il Paese vogliono partecipare ai Giochi Olimpici, vederli dall’interno e sentirne lo spirito. Per questo sono qui. Tutti aspettiamo con ansia il 7 febbraio, perchè sarà sicuramente incredibile, bellissimo”.

I Giochi di Sochi saranno i piu’ cari della storia delle Olimpiadi, con un investimento che toccherà i 50 miliardi di dollari. Per questo, per l’immagine della Russia, c‘è la necessità che tutto sia pronto in tempo e che l’evento sia indimenticabile. Ma il fatto che alcune strutture siano ancora incomplete e il rischio di proteste maturate dalla nuova legge anti-propaganda gay, potrebbero minare quest’immagine.