ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La ripresa di Bankia fa sperare la Spagna

Lettura in corso:

La ripresa di Bankia fa sperare la Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Bankia continua nella sua ripresa e alimenta le speranze del sistema bancario spagnolo, in vista degli imminenti stress test. Di 161 milioni di euro l’utile netto annunciato per il terzo trimestre del 2013 dall’istituto di credito, salvato a dicembre da un intervento statale da 18 miliardi.

Pagata al prezzo di un drastico taglio di rami secchi e attività non considerate strategiche, la cura di lacrime e sangue fa però sperare che a voltare pagina sia l’intero settore.

“Vogliamo dei test che siano trasparenti, rigorosi. E che restituiscano fiducia ai mercati – ha detto il Governatore della Banca Centrale Spagnola, Luis Maria Linde -. Dal nostro punto di vista, guardiamo con tranquillità all’esame del nostro sistema bancario”.

Un ottimismo peraltro incoraggiato dalle valutazioni del presidente dell’Eurogruppo Joroen Djssenbloem che, incontrando a Madrid il premier Mariano Rajoy, ha escluso la necessità di ulteriori aiuti alla Spagna e parlato di un Paese in ripresa, che però ancora sconta la forte pressione di un’economia debole e necessita ulteriori riforme.