ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Russia il ponte sospeso il più lungo del mondo

Lettura in corso:

In Russia il ponte sospeso il più lungo del mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo chiamano il ponte dei record e si trova a Vladivostok, città russa il cui nome significa “Signore dell’Est”. Vladivostok è la porta della Russia sulla regione del Pacifico ed è qui che inizia la ferrovia Transiberiana. La città, che vive una fase di profonda trasformazione, è ora famosa anche per la presenza del ponte più lungo del mondo tra quelli sospesi. L’opera sovrasta uno stretto chiamato ‘Bosforo dell’est’ e unisce la città alla Russky Island. Questi sono i numeri del ponte record: 3.100 metri di lunghezza totale, oltre 1.800 metri di ponte effettivo e oltre 1.104 di campata centrale.

L’infrastruttura è stato progettata per ridurre al minimo le vibrazioni di venti fino a 250 chilometri orari. I cavi del ponte sospeso sono stati brevettati dalla società francese Freyssinet. “Noi rispetto ai nostri concorrenti,“spiega l’ingegnere Daniel Le Bon, “siamo in grado di mettere in un condotto di un certo diametro più cavi di acciaio in maniera tale da ridurre gli effetti del vento.” Per testare la reazione al vento un modello ridotto del ponte è stato realizzato nella galleria del Centro scientifico e tecnico di Nantes (CSTB). I cavi sono stati collegati alle torri, giganti di cemento ad alta resistenza che hanno un’altezza di 320 metri, quanto la Tour Eiffel. “Abbiamo lavorato a temperature fino a meno 40 gradi, sette giorni su sette, 24 ore su 24,” spiega ancora l’ingegnere della società Freyssinet Daniel Le Bon.

Vladivostok nel 2012 ha ospitato il 24esimo summit Apec (Cooperazione Economica Asia Pacifico). L’evento è stato l’occasione per aprire grandi cantieri e modernizzare la città che aspira a diventare uno dei più grandi porti del Pacifico e nuovo punto di riferimento economico.