ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Argentina: Kirchner perde consensi, Massa conquista Buenos Aires

Lettura in corso:

Argentina: Kirchner perde consensi, Massa conquista Buenos Aires

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Argentina volta le spalle a Cristina Fernandez de Kirchner. Il partito del Presidente ha perso le elezioni di medio termine e non ha più la maggioranza per ottenere la riforma costituzionale che le permetterebbe di candidarsi per un terzo mandato consecutivo.

Il partito del peronista dissidente, Sergio Massa, ha conquistato la popolosa provincia di Buenos Aires.

“Voglio ringraziare i 20 eletti nella circoscrizione della capitale – ha detto Massa dal palco del suo quartier generale – Hanno avuto il coraggio, il merito, ma soprattutto la convinzione di fare un passo avanti per costruire il futuro”.

Il voto per eleggere la metà dei deputati e un terzo dei senatori ha fatto registrare un distacco a doppia cifra ai danni del partito di governo, che conserva comunque la maggioranza assoluta.

Ma la Kirchner – operata per un ematoma craniale lo scorso 8 ottobre – avrebbe bisogno di una maggioranza dei due terzi per cambiare la Costituzione e candidarsi nel 2015.