ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Datagate: manifestazione a Washington contro la NSA


mondo

Datagate: manifestazione a Washington contro la NSA

Hanno manifestato in centinaia a Washington, davanti a Capitol Hill, per chiedere al Congresso di fare chiarezza sulle controverse attività di spionaggio della NSA, l’Agenzia per la Sicurezza Nazionale Americana.

La protesta è avvenuta simbolicamente il 26 ottobre, 12esimo anniversario della firma del Patriot Act, la legge antiterrorismo che i dimostranti chiedono venga riformata e che fu approvata mentre gli Stati Uniti erano ancora sotto shock per gli attentati dell’11 settembre.

Un manifestante dice che Edward Snowden, la cosidetta talpa del Datagate dalle cui rivelazioni è partito tutto, dovrebbe essere considerato un eroe e messo su un piedistallo, invece di essere trattato al pari dei criminali.

La mobilitazione rientra nella campagna “Stop Watching Us”, che sta avendo un grande successo in rete ed è stata lanciata da un video, al quale hanno partecipato anche celebrità di Hollywood, come il regista Oliver Stone.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

La Georgia al voto per eleggere il nuovo presidente