ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni ceche: socialdemocratici favoriti, comunisti seconda forza del Paese

Lettura in corso:

Elezioni ceche: socialdemocratici favoriti, comunisti seconda forza del Paese

Dimensioni di testo Aa Aa

La Repubblica Ceca va al voto per il rinnovo del Parlamento. Venerdì, nel primo dei due giorni di apertura dei seggi, si sono recati alle urne i leader dei principali partiti.

Favoriti i socialdemocratici (ČSSD) di Bohuslav Sobotka, dopo 7 anni all’opposizione. Tuttavia potrebbero non riuscire a ottenere la maggioranza di governo ed essere obbligati a cercare l’appoggio del Partito Comunista di Boemia e Moravia (KSČM), che i sondaggi danno come seconda forza del Paese.

Sarebbe un ritorno storico dei comunisti al potere, 24 anni dopo la Rivoluzione di velluto.

Il terzo partito è il populista “Azione dei cittadini scontenti” (ANO) fondato dal magnate Andrej Babiš, che si presenta come l’uomo nuovo della politica.

La volontà di voltare pagina da parte del popolo ceco, segue le inchieste per corruzione e gli scandali sessuali che hanno travolto il precedente governo di centro-destra, reso già impopolare dai pesanti tagli al welfare.

I risultati del voto sono attesi in serata.