ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La crisi arriva in Svezia, Volvo ed Electrolux annunciano tagli

Lettura in corso:

La crisi arriva in Svezia, Volvo ed Electrolux annunciano tagli

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi della domanda europea colpisce anche gli esportatori al Nord. Gli ultimi drammatici annunci di licenziamenti vengono nientemeno che dalla Svezia.

Si parte con Volvo: il marchio leader nella produzione di automezzi pesanti ha annunciato il taglio di 2 mila dipendenti del personale amministrativo.

La mossa, parte di un piano di risparmi da oltre 450 milioni di euro, è stata annunciata dopo la pubblicazione di risultati operativi in calo del 28% nel terzo trimestre.

Dai camion agli elettrodomestici. Annuncio quasi identico, eccezion fatta per il settore, è stato fatto da Electrolux.

L’azienda è stata colpita da un calo dei redditi operativi particolarmente forte nell’area Europa, Medio Oriente e Africa, ed è proprio da questa regione che dovrebbero arrivare gli esuberi.

Nel Vecchio Continente i posti di lavoro persi saranno 1000, di cui 200 in Italia dove verranno anche messi sotto osservazione quattro stabilimenti.