ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mister Banks il volto nascosto di Walt Disney

Lettura in corso:

Mister Banks il volto nascosto di Walt Disney

Dimensioni di testo Aa Aa

Tom Hanks sulla passerella del “London Film Festival”, per l’anteprima mondiale di Saving Mister Banks, in cui interpreta il ruolo di Walt Disney e narra la storia mai raccontata sulla nascita del classico “Mary Poppins”, tratto dal libro della scrittirice britannica Pamela London Travers interpretata da Emma Thompson:

“È il primo film con attori reali che Disney ha fatto in 50 anni. È molto coraggioso da parte della Walt Disney, intesa come realtà imprenditoriale rimettersi in discussione raccontando la propria storia, ho pensato subito fosse appassionante”

Al centro del racconto l’incontro di Walt Disney con l’autrice di Mary Poppins, scrittrice ipocondriaca e inflessibile, nel non voler lasciare che il proprio personaggio venisse macinato dalla macchina holliwoodyana. Ma non appena il successo dei libri diminuì, insieme ai guadagni, la Travers con una certa riluttanza accettò di andare a Los Angeles a ascoltare le idee di Walt Disney per l’adattamento cinematografico. E durante quelle due brevi settimane nel 1961, Walt usò ogni risorsa a sua disposizione per convincerla.

“C‘è qualcosa di molto umano in ciò che ha reso possibile che questa pellicola diventasse realtà- racconta Tom Hanks – non si tratta solo della favola dallo zio Walt che realizza i sogni. Siamo di fronte piuttosto a un uomo d’affari pragmatico il cui fascino non è stato sufficente per chiudere l’affare e nemmeno la trattativa, ha dovuto attingere ad altre risorse per riuscire a farcela”.
Per seguire su grande schermo questa impresa bisognerà attendere febbraio del prossimo anno.