ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

JP Morgan, in arrivo multa record da 13 miliardi di dollari

Lettura in corso:

JP Morgan, in arrivo multa record da 13 miliardi di dollari

Dimensioni di testo Aa Aa

Una multa record da 13 miliardi di dollari. È, in pratica, l’unica cosa certa ad emergere dai negoziati tra JP Morgan e le autorità statunitensi.

La somma patteggiata dal numero uno Jamie Dimon dovrebbe mettere la parola fine alle numerose indagini in capo alla banca. In primis, quella sulla vendita di titoli ipotecari legati ai mutui “subprime”.

Secondo le indiscrezioni, Dimon non sarebbe però riuscito a convincere il procuratore generale degli Stati Uniti Eric Holder a lasciar cadere le accuse in sede penale.

Le autorità di Washington non sono convinte dei risultati dell’inchiesta in corso e vogliono di scavare ancora. Sotto la lente, il modo in cui, ai tempi, JP Morgan presentò come “a prova di bomba” i famigerati mutui a garanzia dei titoli.

Un problema alla volta, dicono invece da JP Morgan, che ha accantonato 23 miliardi di dollari per le spese legali.

La mastodontica cifra non sorprende. La banca statunitense è letteralmente sommersa dai sospetti: dal modo in cui gestì il caso della “Balena Londinese”, 6 miliardi di dollari di perdite sui derivati, alle accuse di nepotismo in Cina per ingraziarsi le autorità di Pechino.