ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Emergenza incendi in Australia. Il fuoco alle porte di Sydney

Lettura in corso:

Emergenza incendi in Australia. Il fuoco alle porte di Sydney

Dimensioni di testo Aa Aa

In Australia ora è Sydney a essere direttamente minacciata da una serie di incendi che rischiano di congiungersi in un grande fronte di fuoco proprio nei pressi della città.

Nel Nuovo Galles del sud oltre 300 abitazioni sono già andate distrutte o sono state danneggiate dalle fiamme.

Una sessantina di roghi continua a divampare, malgrado gli sforzi dei pompieri, più di 10 sono fuori controllo:

“Le squadre continuano a fare un lavoro straordinario per contenere i focolai di incendio – ha dichiarato Shane Fitzsimmons, capo dei vigili del fuoco del Nuovo Galles del Sud – Fra il pomeriggio e la serata di oggi metteremo in atto una serie di strategie, anche ad alto rischio, per tentare di avere la meglio sulle fiamme”.

Un problema è anche quello dei saccheggi, constatati nelle abitazioni evacuate:

“I responsabili possono essere certi che avranno a che fare con la polizia – avverte il commissario Andrew Scipione – Devono capire che questi reati sono passibili di sanzioni significative, con pene detentive fino a 14 anni”.

I roghi hanno già inghiottito oltre 40mila ettari di boschi a due ore di macchina da Sydney.

Domenica le autorità hanno decretato lo stato di emergenza e ciò implica l’evacuazione degli abitanti anche di forza, se necessario.

Gli incendi hanno provocato, indirettamente, già una vittima, un uomo deceduto per un attacco di cuore mentre cercava di proteggere la propria casa.