ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liberati i due piloti turchi rapiti in Libano lo scorso 9 agosto

Lettura in corso:

Liberati i due piloti turchi rapiti in Libano lo scorso 9 agosto

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati liberati i due piloti della Turkish Airlines rapiti in Libano il 9 agosto scorso mentre andavano dall’aeroporto al centro di Beirut.

I sequestratori hanno accettato di scambiare i due ostaggi con 9 libanesi sciiti, rapiti in Siria nel 2012 dai ribelli antiregime. A mediare il Qatar che avrebbe anche versato 150 milioni di dollari.

“Non ci hanno trattato male, posso dirlo chiaramente. Mai siamo stati trattati con brutalità, mai esposti a violnze nè fisiche nè verbali. D’altra parte se non fosse stato così non saremmo arrivati qui adesso”, spiega uno dei piloti”

Stessa soddisfazione la esprime uno dei pellegrini iraniani, felice di aver ritrovato la libertà. Una libertà resa possibile da settimane di difficili trattative.

“Grazie a Dio, riesco a dire solo questo, grazie a Dio, e grazie a tutti coloro che hanno lavorato al nostro rilascio”

I nove pellegrini sciiti libanesi scambiati erano stati rapiti mentre rientravano da un pellegrinaggio compiuto in una delle citta’ sante iraniane. Due di loro erano già stati liberati.