ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

40 candeline per l'Opera di Sidney

Lettura in corso:

40 candeline per l'Opera di Sidney

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Opera di Sidney compie 40 anni. Pensata dal danese Joern Utzon, fu completata da tre suoi colleghi, a causa di dissidi col governo australiano nel 1966. Non fu nemmeno invitato alla cerimonia inaugurale, il 20 ottobre 1973, alla presenza della regina Elisabetta II. Torto rimediato in seguito. Pochi anni dopo gli fu chiesto di disegnare alcune modifiche interne alla struttura e nel 2004 gli fu dedicata la “sala Utzon”. È morto nel 2008 all’età di 90 anni. Alla cerimonia c’era suo figlio.

“Si tratta di una espressione australiana unica di volontà ed entusiasmo. Di quello spirito ‘andiamo e facciamolo’ che era così forte in Australia negli anni sessanta” ha dichiarato in occasione delle celebrazioni.

Situata nel mezzo della baia di Sidney, l’opera può ricordare una flottiglia di vele diretta verso il porto. Ogni anno ospita più di 1.600 rappresentazioni, viste da un milione e duecentomila spettatori circa. Ancora di più sono i visitatori: oltre 8 milioni all’anno.

Dal 2007 è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell’Unesco, come “una delle principali opere di architettura del XX secolo”.