ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, giornata di protesta contro i nuovi tagli

Lettura in corso:

Portogallo, giornata di protesta contro i nuovi tagli

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Roma a Lisbona dove si è tenuta un’altra manifestazione anti austerità. 400 autobus hanno attraversato il ponte del 25 aprile che collega la cittadina di Almada alla capitale portoghese,dove si sono tenuti concerti e sit in contro i nuovi tagli decisi dal governo di Passos Coelho.

Si tratta della prima grande manifestazione nel paese dopo l’approvazione del bilancio per il 2014, un altro all’insegna di tagli e rigore.

Alle proteste di Lisbona si é unita anche la città di Porto, dove i manifestanti hanno percorso questa volta a piedi il ponte che collega le due sponde della città.

Il Portogallo, tra i paesi dell’eurozona ad aver sottoscritto un piano di aiuti con la troika, prevede per il 2014 di ridurre tra il 2,5% e il 12% le retribuzioni dei dipendenti pubblici. Sono previsti tagli anche alle pensioni superiori ai 600 euro mensili.