ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE-Canada: accordo politico sul trattato di libero scambio

Lettura in corso:

UE-Canada: accordo politico sul trattato di libero scambio

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima firma dell’accordo di libero scambio tra Unione europea e Canada, dopo oltre 4 anni di intensi negoziati. Per il presidente della Commissione europea Barroso l’intesa servirà da esempio per le trattative in corso con gli Stati Uniti: “Da parte nostra ci aspettiamo che questo accordo definisca standard anche per altri negoziati, inclusi quelli con i nostri amici americani” – ha dichiarato.

L’intesa dovrebbe portare ad un aumento degli scambi commerciali bilaterali pari a oltre 26 miliardi di euro all’anno, come ha dichiarato il premier canadese Stephen Harper: “Il 98% dei dazi doganali sarà eliminato immediatamente con l’entrata in vigore dell’accordo”

Il settore piu’ difficile è stato quello agro-alimentare, ma l’Italia ne esce soddisfatta perché è stata estesa la tutela per i prodotti italiani che hanno marchi di qualità europei, maggiore tutela è stata garantita sopratttutto ai prodotti caseari europei, minacciati da tentativi di imitazione.

L’accordo politico deve essere approvato dagli eurodeputati e dai governi, ma anche dalle province canadesi, dovrebbe entrare in vigore nel 2015 e si spera spiani la strada anche ad accordi bilaterali piu’ ambiziosi.

James Franey, Euronews:
“L’accordo tra Unione europea e Canada è considerato un modello per le trattative aperte recentemente tra Bruxelles e Washington sul libero scambio. E’ un esempio di quanto i governi preferiscano trattative bilaterali piuttosto che un accordo globale nell’ambito dell’organizzazione mondiale del commercio, un accordo che è bloccato da tempo.