ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: dipendenti federali di nuovo al lavoro

Lettura in corso:

Usa: dipendenti federali di nuovo al lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

L’amministrazione federale statunitense si è rimessa subito all’opera. Uffici pubblici e monumenti riaperti, reintegrati i dipendenti, sotto lo sguardo soddisfatto del vicepresidente Joe Biden.

Sollevati anche i turisti, che non temono più di trovare chiuse le porte dei musei.

Mark Christal, tornato al lavoro dopo oltre due settimane di sospensione, commenta: “Era stressante. Non pensavo che sarebbe durata così tanto, ma sono felice che sia finita . Ora c‘è molto da recuperare.”

“Sono contento che il Congresso sia riuscito a fare qualcosa – afferma Adrian Wright, dipendente dell’aviazione -, ma temo che ci ritroveremo nella stessa situazione tra un paio di mesi.”

La fine dello shutdown è stata resa possibile dall’accordo bipartisan approvato prima dal Senato e poi dalla Camera dei Rappresentanti, quando stavano per scadere i termini per evitare il default.

Ma l’intesa prevede la riapertura degli uffici solo fino al 15 gennaio e il rischio è effettivamente che democratici e repubblicani tornino a scontrarsi in vista della nuova scadenza.