ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il video-testamento di Priebke "partigiani cercarono rappresaglia nazista"

Lettura in corso:

Il video-testamento di Priebke "partigiani cercarono rappresaglia nazista"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esecuzione fu terribile, ma era impossibile dire no. Nel suo video-testamento, il boia delle Fosse Ardeatine, Erich Priebke, parla dell’eccidio.

Intervistato dal suo legale poco prima della morte avvenuta a Roma l’11 ottobre scorso, all’età di 100 anni, l’ex capitano sostiene: “Naturalmente non era possibile rifiutarsi. Ci dissero che questo era un ordine di Hitler e dovevamo decidere. Chi non lo voleva fare era meglio si mettesse con le vittime”.

Il filmato, diffuso dall’avvocato del criminale nazista con lo scopo di alleggerire la tensione in merito alla sua sepoltura, ha scatenato nuove reazioni. Nel video Priebke sostiene che con l’attentato di via Rasella i partigiani cercarono la rappresaglia.