ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borsa, Europa debole dopo accordo di breve termine sul debito Usa

Lettura in corso:

Borsa, Europa debole dopo accordo di breve termine sul debito Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Borse europee in calo, all’indomani dell’accordo sul debito federale degli Stati Uniti. Il compromesso per evitare il default era stato ampiamente anticipato dai mercati finanziari, dove ora prevalgono le prese di beneficio. Senza contare che lo shutdown dell’amministrazione federale ha in parte posticipato la pubblicazione di alcuni dati economici attesi dagli investitori.

Robert Halver, analista di Baader Bank: “Dal momento che gli Stati Uniti hanno sempre salvato la situazione emettendo nuove obbligazioni, erano quasi tutti convinti che ce l’avrebbero fatta anche questa volta. E’ vero che non ci hanno abbandonato, ma hanno esagerato. Il circo che abbiamo visto riprenderà al più tardi a gennaio, quando il Congresso dovrà nuovamente mettersi d’accordo per alzare il tetto del debito”.

La piazza peggiore è quella di Milano, che perde lo 0,7%, preceduta da Francoforte e Parigi. Segnale delle inquietudini che provengono dagli Stati Uniti, la debolezza del dollaro, tornato sopra 1,36 contro l’euro.