ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Qatar 2022, sindacato giocatori: "o si cambia Paese, o si cambia stagione"

Lettura in corso:

Qatar 2022, sindacato giocatori: "o si cambia Paese, o si cambia stagione"

Dimensioni di testo Aa Aa

Proseguono le polemiche contro la scelta di giocare i Mondiali di calcio del 2022 in Qatar. Il vice presidente del sindacato mondiale dei calciatori FifPro, Philippe Piat, ha preso posizione in nome dell’organismo, dichiarando che non sarà possibile disputare la competizione con i 45/50 gradi dell’estate qatariota.

“L’unione internazionale dei calciatori ha già avvertito la Fifa e anche l’Uefa che non giocheremo in Qatar in estate. Lasciamo a questo punto che siano loro a decidere se cambiare il Paese ospitante o se giocare in inverno. Quel che è certo, lo ribadisco, è che non giocheremo li’ in estate”.

Piat, già numero 1 del sindacato francese, è l’unico candidato alla presidenza per le elezioni del FifPro, in programma la prossima settimana.