ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo israeliano: "Abbiamo scoperto tunnel del terrore"

Lettura in corso:

Governo israeliano: "Abbiamo scoperto tunnel del terrore"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo israeliano lo ha definito un “tunnel del terrore, costruito per attività contro civili e personale di sicurezza”. È stato scoperto dall’esercito tra Gaza e l’area vicina al kibbuz Ein HaShlosha in Israele.

Profondo 18 metri e lungo circa 1 chilometro e 700 metri, il tunnel è stato costruito con circa 500 tonnellate di cemento e calcestruzzo.

Per questo Israele ha bloccato i trasferimenti nella Striscia di Gaza di materiale da costruzione, riammessi a settembre per edifici civili dopo anni di diniego.

“Nelle recenti settimane c‘è stato un incremento delle attività terroristiche”, ha detto il premier Benyamin Netanyahu in conferenza stampa.

“Il tunnel è un’ulteriore prova che Hamas, nonostante la tregua, continua a prepararsi allo scontro”, ha dichiarato il ministro della Difesa Moshe Ya’alon.

Anche l’Egitto punta il dito contro Hamas, accusata di fornire aiuti ai gruppi islamisti nel Sinai.

L’esercito ha fatto esplodere un’abitazione, sospettata di nascondere un tunnel fra Gaza e l’Egitto.

I militari stanno portando avanti da tempo la distruzione di questa rete di gallerie sotterranee che, oltre che canali usati per il contrabbando di armi, sono tuttavia linee vitali per il passaggio di beni di prima necessità nella Striscia.