ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torna Christiane F dei ragazzi dello zoo di Berlino

Lettura in corso:

Torna Christiane F dei ragazzi dello zoo di Berlino

Dimensioni di testo Aa Aa

Ve la ricordate Christiane F. di “Noi i ragazzi dello Zoo di Berlino”? E’ stata la più famosa eroinomane adolescente dell’Europa anni ’80. Nel 1978 fu notata da due reporter del settimanale Stern e nel 1981 uscì il suo libro verità: “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino”, diventato poi un film. Christiane V. Felscherinow, che ora ha 51 anni e per più di 30 ha combattuto contro la dipendenza, torna a far parlare di sé con il libro “La mia seconda vita”, che viene presentato adesso alla fiera di Francoforte e parla della sua nuova vita dopo la sua adolescenza da tossicodipendente.

“Se mi venisse data una seconda opportunità – racconta – non farei quello che ho fatto, non perderei il controllo della mia vita e non tornerei alla tossicodipendenza. Perché mai lo farei?”.

Nel 1980 Christiane è una star: va ai festival, rilascia interviste, frequenta personaggi famosi come David Bowie. Ma continua a ricadere nel tunnel. La sua vita è un sali scendi. Dopo due aborti, nel 1996 da alla luce un figlio e inizia la cura del metadone.

“Credo che mio figlio sia stato una cosa positiva – racconta -, mi ha fatto maturare ed era chiaro che avrei potuto essere madre”.

Oggi Christiane V. Felscherinow segue una terapia col metadone ma continua a scontare i cascami dell’epatite C che le danneggia il fegato.

“Era ormai i tempo dire: ‘Ok, devo raccontare questa storia perchè c‘è tanta gente che vuole sapere cosa è avvenuto da allora ad oggi”.

A 16 anni era sicura che non avrebbe festeggiato i 30, e adesso Christiane F è invece di ritorno.