ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gas di scisto, Europa in ordine sparso per normative sul fracking

Lettura in corso:

Gas di scisto, Europa in ordine sparso per normative sul fracking

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dibattito su vantaggi e svantaggi dell’estrazione di gas di scisto divide l’Europa. Mentre in Polonia continua la fase esplorativa, in Francia il Consiglio costituzionale ha mantenuto il bando contro il cosidetto fracking, imposto nel 2011 dall’allora presidente Sarkozy.

Philippe Pascot, Coalizione contro l’estrazione di gas di scisto: “Dobbiamo rimanere vigili, e intendo l’insieme dei francesi: non possiamo abbassare la guardia perché le lobby del petrolio e del gas sono insistenti”.

In Europa, oltre al caso francese, ci sono paesi come la Gran Bretagna che su questa nuova tecnologia stanno investendo con decisione. Altri, come Spagna e Italia, dove il dibattito è appena cominciato.

La proposta, appena votata dal Parlamento europeo, prescrive l’obbligo di un test ambientale prima di ogni progetto di estrazione ed esplorazione di gas di scisto. Una tecnologia che promette di alleggerire la bolletta energetica, ma di cui ancora si ignora l’impatto sulle falde acquifere.