ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Domanda di petrolio, l'Opec rivede al ribasso le previsioni

Lettura in corso:

Domanda di petrolio, l'Opec rivede al ribasso le previsioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il boom della produzione di petrolio di scisto statunitense pesa sulle previsioni dell’Opec.

L’associazione dei Paesi esportatori di petrolio, anche a fronte del rallentamento economico in Europa, ha rivisto al ribasso la domanda per l’anno prossimo per una media di 29 milioni e 560 mila barili al giorno.

La frenata, stando al rapporto reso noto questo giovedì, dovrebbe cominciare già dall’ultimo trimestre di quest’anno, periodo tradizionalmente caratterizzato da un picco di richieste a causa dell’arrivo dell’inverno.

A settembre la produzione è stata sostenuta dall’esportatore numero uno, l’Arabia Saudita, che ha sopperito per la Libia e l’Iraq, alle prese rispettivamente con un’ondata di scioperi e proteste e con la costruzione di uno snodo per le esportazioni.