ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Classifica dei più ricchi: svizzeri primi. Italia al 13° posto

Lettura in corso:

Classifica dei più ricchi: svizzeri primi. Italia al 13° posto

Dimensioni di testo Aa Aa

È ancora una volta la bandiera svizzera a sventolare in cima alla montagna della ricchezza mondiale.

Il rapporto di Credit Suisse certifica il primato di Berna in un contesto globale in cui il patrimonio delle famiglie nordamericane ha superato per la prima volta dal 2005 quello delle famiglie europee e asiatiche.

L’incremento dell’11,9% rispetto all’anno scorso, per un totale di 8.400 miliardi di dollari, è stato alimentato dalla ripresa dei prezzi delle case e del mercato azionario.

Così, se la ricchezza media per adulto dei cittadini svizzeri raggiunge i 380 mila euro, al secondo posto troviamo l’Australia, con quasi 300 mila euro e al terzo la Norvegia, con 281 mila euro.

L’Italia si piazza al tredicesimo posto, con 178 mila euro. La ricchezza del Bel Paese supera del 20% quella della media dell’Europa, quasi 155 mila euro per adulto.

La buona notizia è che, nell’area della moneta unica, l’apprezzamento dell’euro e il rialzo sui mercati azionari hanno permesso di recuperare oltre metà delle perdite dell’anno prima.

E mentre in Australia la ricchezza è aumentata anche grazie agli effetti del cambio, questi ultimi hanno letteralmente fatto sprofondare l’Asia: con il deprezzamento dello yen seguito alle manovre di stimolo giapponesi, il Paese ha visto un tonfo di oltre il 20%.

Naturalmente, questi sono tutti valori medi.

Nel capitolo sulle disparità, il più allarmante, si scopre che oltre 3,2 miliardi di persone (due terzi del Pianeta!) possiedono il 3% della ricchezza globale. Dall’altra parte ci sono 32 milioni di persone che, con più di un milione di dollari a testa, hanno in mano il 41% di tutta la torta.