ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiuso il caso Bettencourt, Sarkozy guarda all'Eliseo 2017

Lettura in corso:

Chiuso il caso Bettencourt, Sarkozy guarda all'Eliseo 2017

Dimensioni di testo Aa Aa

Nicolas Sarkozy prosciolto nel caso Bettencourt. La decisione del Tribunale di Bordeaux è giunta alla conclusione delle indagini iniziate il 21 marzo scorso. L’ex presidente della Repubblica francese resta sotto inchiesta in altri tre procedimenti, ma questo “non luogo a procedere” riguarda il caso più scottante.

I giudici non hanno ritenuto sufficienti per un rinvio a giudizio gli elementi raccolti dall’accusa di circonvenzione d’incapace, secondo cui Sarkozy aveva spinto la miliardaria novantenne Liliane Bettencourt, ereditiera dell’impero L’Oreal, a finanziare la campagna elettorale tra il 2007 e il 2009 con 4 milioni di euro.

Alla sbarra invece l’ex ministro Eric Woerth, tesoriere della campagna elettorale di Sarkozy, che avrebbe ricevuto i 150 mila euro, cui fa riferimento l’ex contabile della Bettencourt nella dichiarazione fatta alla polizia nel luglio 2010.
La decisione dei giudici di Bordeaux secondo gli osservatori, rimette in pista l’ex capo di Stato per una possibile candidatura alle elezioni presidenziali del 2017.