ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arsenale chimico in Siria. Primo giorno di lavoro per ispettori Onu

Lettura in corso:

Arsenale chimico in Siria. Primo giorno di lavoro per ispettori Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Una prima, proficua giornata di distruzione dell’arsenale chimico siriano. Gli ispettori delle Nazioni Unite hanno concluso ieri il primo giorno di monitoraggio del personale siriano che ha reso inutilizzabili testate missilistiche, bombe, strumenti per la preparazione di armi chimiche.

“Gli esperti dell’Onu potranno visitare tutti i siti in Siria”. È quanto afferma il Presidente Bashar Al Assad in un’intervista al settimanale tedesco Der Spiegel.

Quella in corso in Siria, mentre il Paese è attraversato dalla guerra civile, è un’operazione senza precedenti. La prima fase dello smantellamento dell’arsenale del regime secondo l’accordo russo-statunitense dovrebbe durare un mese. Secondo fonti dell’intelligence tedesca tuttavia il regime di Damasco avrebbe trasferito in Iran la maggior parte dei suoi caccia militari e Teheran avrebbe inviato in Siria nuove divisioni dei corpi d’elite dei Pasdaran.