ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Qatar 2022, decisione rimandata

Lettura in corso:

Qatar 2022, decisione rimandata

Dimensioni di testo Aa Aa

Nella sede della Fifa, a Zurigo, si è deciso di non decidere.

La data d’inizio dei Mondiali che si disputeranno nell’Emirato verrà decisa entro la fine dell’anno solare 2014.

Confermata, dunque, la difficoltà principale, che resta quella di trovare un periodo che convenga a tutte le Federazioni, fermo restando che il calendario internazionale verrebbe stravolto in caso di disputa invernale, sino a qualche ora fa assai probabile.

“Siamo impossibilitati a prendere una decisione senza consultare tutti i nostri partner – ha affermato Joseph Blatter a margine del Comitato esecutivo -, è impossibile. C‘è differenza tra approccio politico e diplomatico quando occorre decidere qualcosa, questa è la realtà delle cose. Non so quale sarà l’esito conclusivo, fatto sta che probabilmente prenderemo la decisione alla fine del 2014”.

C’era un’attesa spasmodica per le decisioni del vertice, sebbene gli organizzatori del Paese ospitante avessero già fatto sapere a chiare lettere che l’Emirato sarebbe pronto ad organizzare la manifestazione in qualsiasi periodo dell’anno, garantendo condizioni fresche, comode e sicure anche in estate.

Organizzazione che, al di là di tutto, continua tuttavia a sollevare reiterate questioni, dalla potenziale concomitanza con le Olimpiadi invernali alla mancanza di sicurezza delle strutture urbane, sino allo sfruttamento dei lavoratori stranieri.

A tal proposito, Blatter ha lasciato intendere che la questione non è di responsabilità della Fifa, che però ne seguirà da vicino gli sviluppi.